Claudio Vercelli

Cittadinanza attiva

Perché si diffonde l’estrema destra postindustriale

Il radicalismo di destra cerca di rispondere alla paura diffusa, offrendo qualcosa a cui ancorarsi: per esempio dire che le difficoltà di una trasformazione economica siano da imputare agli immigrati. Ciò è completamente falso, ma è rassicurante sul versante degli umori collettivi. Nessuna battaglia politica che prescinda da una piena riconsiderazione dei diritti sociali può avere qualche “chance” di successo

Servizi

Il decalogo dei neofascisti (e simili)

“Non siamo di destra né di sinistra”, “I veri fascisti sono gli altri”, “Il regime fascista sbagliava però…”, “Siamo emarginati, mal voluti”, “La nostra «identità» è perennemente minacciata”, “C’è il complotto”, “Ci vorrebbe un dittatore”, “Si stava meglio quando si stava peggio”, “Non avete mai fatto i conti col comunismo”, “Il fascismo non può ritornare”