Anno III n. 50

In questo numero

In copertina

APRITE I PORTI

Redazione

Una diffusa reazione popolare e unitaria dopo la vicenda della nave Aquarius. L’Anpi in prima fila ovunque. Un appello unitario nazionale. La cronaca da Torino, Ancona, Savona, Genova

L’editoriale

Il Governo del cambiamento

Gianfranco Pagliarulo

Se è questo, la vicenda dell’Aquarius prova che va in una direzione cinica, tragica e oscura. Si litiga con Malta, Spagna e Francia e si va a braccetto con Orbàn. L’unico che dà le carte si chiama Matteo Salvini. Perché cambiare agenda di priorità. L’urgenza di dar vita contro ogni razzismo a una nuova alleanza sociale, popolare e nazionale, propositiva e fattiva

In primo piano

Servizi

Il volo del calabrone

Giorgio Benvenuto

Un intenso ricordo di Pierre Carniti, che scriveva: “Stando al rapporto tra il peso e le ali, il calabrone non potrebbe volare. Ma lui non lo sa e vola lo stesso. Anche nel sindacato, se si usasse soltanto la testa, molte cose non si farebbero: se non si tentasse l’impossibile, non si riuscirebbe a fare il possibile”

Elzeviri

Il “cospiratore” critico letterario

Irene Barichello

Raffaello Ramat: fin da giovane brillante intellettuale, ha rapporti con Nello Rosselli, Pietro Pancrazi e Piero Calamandrei e fonda la rivista “Argomenti”. Arrestato due volte, torturato, entra nel Partito d’Azione e poi nel 1948 nel Psi. Autore di prestigiosi saggi, è protagonista di un’intensa attività culturale e politica. Assessore a Firenze, dirigente nazionale del Psi, scompare nel 1967

Servizi

In punta di penna

Quer pasticciaccio brutto de via Almirante

Zazie

Chi mai avrebbe detto a Carlo Emilio Gadda ……

Cittadinanza attiva

I finalisti del premio Strega chiedono al governo…

Redazione

La lettera aperta dei 12 autori protagonisti al premio 2018, che si rivolgono al governo: revocare l’ordine di chiusura dei porti

Cittadinanza attiva

L’“agenda Salvini” e il capro espiatorio

Claudio Vercelli

Una scelta calcolata per conquistare consensi nella prospettiva di elezioni anticipate. Le campagne propagandistiche contro i migranti e quella sulla schedatura dei rom per distrarre dai veri problemi del Paese, a partire dalle diseguaglianza sociali. L’oscuro quadro europeo e la strategia di Trump

Cittadinanza attiva

Soumayla: l’Anpi a San Ferdinando

Redazione

Una delegazione dell’Associazione guidata dal coordinatore calabrese Mario Vallone nel paese dove abitava il migrante assassinato a fucilate. «Ci hanno chiesto di non lasciarli soli»

Video

Liliana Segre: “Mi opporrò con tutte forze a leggi contro i Rom”

Redazione

La senatrice a vita, sopravvissuta alla Shoah, nel primo discorso in Aula a Palazzo Madama. Il video integrale dell’intervento

Cittadinanza attiva

Scuola e università fra contraddizioni e rimozioni

Ferdinando Pappalardo

Nel “contratto di governo” sulla formazione e nelle dichiarazioni programmatiche del Presidente del Consiglio scelte generali condivisibili e vuoti impressionanti. La questione del modello aziendalistico di organizzazione del sistema formativo. Il rischio di abdicare al compito di educare al pensiero critico

Video
I Mille di Bologna

Redazione

Manifestazione di chiusura della raccolta di firme contro fascismi e razzismi promossa dal coordinamento nazionale unitario. Le parole della Presidente Carla Nespolo. Il video integrale della iniziativa

Inchieste

Tutte figli, panini e focolare

Gruppo di  lavoro Patria su neofascismo e web

Le donne nelle organizzazioni neofasciste e neonaziste in Italia: un grande ritorno al passato. Una presenza minoritaria o quasi inesistente. Le differenze fra CasaPound e Forza Nuova. Il destino femminile nei programmi per l’Italia: fare figli

Cittadinanza attiva

Comuni che (giustamente) odiano i fascismi

Natalia Marino

Mentre a Ravenna si revoca la cittadinanza onoraria a Mussolini, in tanti nuovi Comuni si approvano delibere che vietano iniziative nostalgiche e razziste: Ferrara, Ancona, Fabriano, Orvieto, Poggibonsi, Chiusi, Desio, Suzzara

Servizi

Turchia: verso lo Stato di polizia

 Antonella De Biasi

Test elettorale per Erdoğan che rischia il ballottaggio e la perdita del suo potere (quasi) assoluto. Le elezioni anticipate in Turchia compattano le opposizioni. Determinante il voto dei curdi

Cronache antifasciste

L’oro di Centocelle

Francesca Gentili

Conferita la Medaglia al Merito Civile al popolare quartiere romano per il contributo dato alla Resistenza nei nove mesi di occupazione nazista. Uno studio dello storico Riccardo Sansone. L’episodio del 6 aprile 1944: ordina il rastrellamento del quartiere; partigiani e militari, donne e uomini arrestati, torturati e uccisi 

Documenti

Per leggere o scaricare il testo integrale della ricerca e della relazione dello storico Sansone, base del conferimento della Medaglia al Merito Civile a Centocelle, clicca qui: il testo integrale della relazione e della ricerca di Riccardo Sansone 

 

 

 

Servizi

Trasferiti dai nazisti nei campi di prigionia

Anna Maria Casavola

Quei duemila carabinieri deportati dalla Capitale. Il lungo viaggio nei vagoni piombati. Il razzismo contro gli italiani. I reduci

Terza pagina

Pentagramma

Violeta, chitarra e libertà

 Chiara Ferrari

L’avventurosa vita di Violeta Parra. Fra musica, studio, amori, politica, società, “un grande enigma”, “un’eroica donna cilena”, fino alla sua fine, il 5 febbraio 1967

Librarsi

Germi di democrazia fra le stellette

Valerio Strinati

Un importante contributo agli studi sulla Resistenza: “I volontari partigiani nel rinnovato esercito italiano” (Viella, 2018)

 

Librarsi

Come affossare la forma democratica

Cristina Carpinelli

Jan Sawicki, “Democrazie illiberali? L’Europa centro-orientale tra continuità apparente della forma di governo e mutazione possibile della forma di Stato”, Franco Angeli, Milano, 2018

Pentagramma Interviste

I ragazzi del coro senza frontiere

Monica Emmanuelli

Parla Carlo Mayer, promotore del progetto “Canto sconfinato”. Un coro composto quasi per metà da richiedenti asilo, orientali e subsahariani. Un successo superiore ad ogni aspettativa

Red carpet

I perché di Ermanno Olmi

Serena d’Arbela

Regista di indimenticabili film, fra cui “Il posto”, “La leggenda del santo bevitore”, “L’albero degli zoccoli”, ha dato forma cinematografica originale al bisogno di etica del mondo contemporaneo

Ultime da Patria

Da Casa delle torture a Casa della Memoria

Luca Sansone e Giacomo Lertora

La lunga e drammatica storia della Casa dello Studente di Genova, divenuta nel 1944-1945 divenne quartier generale della Gestapo e luogo di tormenti e di omicidi, oggi Museo della Resistenza europea

Cittadinanza attiva

Beethoven contro ogni razzismo

Roberto Cenati

Prima del Fidelio al Teatro alla Scala di Milano nell’ottantesimo anniversario delle leggi antisemite del 1938, in memoria di Vittore Veneziani e di Erich Kleiber

Cittadinanza attiva

Lo chiamano censimento

Fulvia Alidori

Un articolo, su questa testata, del 27 luglio 2008, quando Maroni – allora ministro dell’Interno – propose la schedatura dei nomadi, bambini compresi. Considerazioni ancora drammaticamente attuali. Il problema dei bambini

Cittadinanza attiva

Insegnare Costituzione

Luigia Businarolo

Da studenti a cittadini: riflessioni sul concorso letterario di Anpi-Miur. La valutazione di due ragazze: “Ci siamo trovate a riflettere su argomenti che prima non avremmo mai preso in considerazione”

Cronache antifasciste

Il prefetto di Pordenone con i partigiani

Sigfrido Cescut

Maria Rosaria Laganà intervenuta a Piancavallo durante la manifestazione partigiana di domenica 10 giugno, organizzata dall’Anpi di Pordenone e dall’Apo di Udine, con il patrocinio dei Comuni di Aviano, Budoia e Pordenone. Ricordato il 74° anniversario di fondazione della Brigata partigiana unificata “Ippolito Nievo” e il 72° della nascita della Repubblica italiana

L’email

Per scrivere a Patria: redazione@patriaindipendente.it