In questo numero:

 

 

 

 

In copertina

Interviste

ANPI 2019: UN INNO ALLA VITA

Natalia Marino

Intervista all’artista Ugo Nespolo, autore del disegno della tessera Anpi 2019. Cosa rappresenta? “Sono persone molto diverse tra loro che però vogliono stare insieme e riescono a stare insieme, e sono contenti. È un inno alla vita”

L’editoriale

“Me ne frego” e il nostro antifascismo quotidiano

 Gianfranco Pagliarulo

Raffiche di citazioni di Mussolini da parte del ministro dell’Interno. La crescente risposta unitaria. La necessità di un’alleanza fra ceti popolari italiani e migranti

Interviste

Convincere per tornare a vincere

Andrea Liparoto

Intervista a Carlo Smuraglia: a lui il premio Paraloup-Nuto Revelli 2018. Perché rendere la Resistenza più seduttiva. Le radici della perdita di connessione popolare quando Berlinguer sollevò la questione morale. Una Costituzione da attuare rilanciando la partecipazione. Tornare al rapporto diretto con le persone e tutelare la democrazia contro neofascisti e radicali di destra

Cittadinanza attiva

L’umanità al potere alla Perugia-Assisi

Redazionale

Il magnifico 7 ottobre della Marcia della Pace con Anpi, Cgil, Arci, Libera e tantissime altre associazioni. Una marea festosa di giovani e persone di ogni età

Servizi

L’Isola, la Presidente, i partigiani

Vincenzo Calò

Lungo giro di Carla Nespolo in Sardegna nel ricordo di alcuni dei suoi combattenti per la libertà: Andrea Scano “Elio”, Bianca e Girolamo Sotgiu “Giusti tra le nazioni”. Finale fra i Murales di Orgosolo con tanti compagni di viaggio, fra cui i prefetti, i dirigenti scolastici, i rappresentanti di sindacati, associazioni e partiti politici

Cittadinanza attiva

Ora e sempre Riace

Mario Vallone

Tantissime persone e rappresentanti delle istituzioni a Catanzaro per l’incontro “L’Umanità al potere – Migranti: costruiamo ponti non muri” promosso dall’Anpi Calabria e l’Anpi nazionale con la partecipazione di Carla Nespolo

 

Servizi

La via italiana alla discriminazione

Valerio Strinati

“Apartheid giuridico: riflessione a più voci sul Decreto scurezza e immigrazione”: un convegno di alto livello sulle contraddizioni, i profili di incostituzionalità, gli effetti perversi del decreto. Gli interventi di Emilio Ricci, Giulio Illuminati, Rosa Ruggero, don Luigi Ciotti, Vittorio Alessandro, Carla Nespolo

 

Cronache antifasciste

Il valore di una medaglia

Francesco Tessarolo

Roma e Varzi, la capitale italiana e una piccola città dell’Oltrepò pavese, decorate per la guerra di Liberazione con la massima onorificenza. Il conferimento nel luglio e nel settembre 2018. L’importanza e il significato attuale di un riconoscimento alla Resistenza militare e civile, meritato e a lungo atteso

Approfondimenti

L’ABERRAZIONE RAZZISTA

Speciale: il primo numero de “La difesa della razza”

Gianfranco Pagliarulo

Uscì il 5 agosto 1938 con le firme di accademici e di politici, fra cui quella di Giorgio Almirante. I pericoli della situazione attuale

Cittadinanza attiva

Essere memoria: il senso della vita

Pierluigi Di Piazza

L’intervento di don Pierluigi Di Piazza il 15 settembre a Pagnacco (Udine): “Vivere nel nostro impegno quotidiano nei vari ambiti e situazioni gli insegnamenti della Resistenza, resistendo oggi a tutte quelle mentalità e situazioni che tendono a sfuocarli, a sminuirli, peggio a dimenticarli, in questo momento di degrado di umanità”

Servizi

In Brasile un fascio-liberista a un passo dalla presidenza

Roberto Zanini

L’esito delle elezioni, Jair Bolsonaro, omofobo, misogino, razzista e militarista, al 46%, Fernando Haddad del Partido dos trabalhadores (Pt) al 29.3%. Alla sinistra serve un miracolo, all’ultradestra manca solo l’ultimo passo. Gli interessi economici e l’eredità della dittatura militare

Interviste

Fascismo e vertici della Marina

Davide Franco Jabes

Parla Fabio De Ninno, professore a contratto di storia della storiografia all’Università di Siena: “È centrale la connivenza che il gruppo dirigente della Marina dimostrò, con tempi e modi diversi a seconda dei personaggi, nei confronti del regime”

 

Librarsi

La vita di un uomo giusto

Redazione

Presentato a Roma il volume “Una quercia sottile”, raccolta di testimonianze sul partigiano Primo De Lazzari. Gli interventi di Gianfranco Pagliarulo, Serena D’Arbela, Fabrizio De Sanctis, Elio Matarazzo

 

Cronache antifasciste

Antifascisti a Torino: riconoscersi e ritrovarsi

Maria Grazia Sestero

In tanti a Torino in piazza Palazzo di Città con Anpi, partiti di sinistra, circoli Arci e sindacati per opporsi “al rischio di una deriva antiumanitaria e di autoritaria”. L’iniziativa dell’associazione dei partigiani ha raccolto le attese dei cittadini democratici, mentre è costante e quotidiana la richiesta di nuove iscrizioni degli antifascisti

Cittadinanza attiva-Approfondimenti

La meccanica identitaria del razzismo

Andrea Pascale

All’origine un’idea del sé chiusa in se stessa, senza relazioni. Il potere segmenta la moltitudine, la divide al fine di corrodere la pulsione umana all’incontro con l’altro. Invertire la rotta: da aberrazioni di vita, saperi e verità spietate, come il razzismo, a una fisica delle passioni liete

 

Terza pagina

Forme

Gonars: una finestra sul lager

Diego Collovini

A Udine (Palazzo Morpurgo) “1942-43: la Storia che ci ri-guarda”, una mostra sul campo di concentramento, a cura di Monica Emmanuelli, Paola Bristot e Marco Pasian, realizzata dall’Istituto Friulano per la Storia del Movimento di Liberazione e dall’associazione VivaComix, con il Comune di Udine, Udine Musei, il Muzej Novejše Zgodovine Slovenije, il Centro medico Coram e con il contributo della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia

Pentagramma

La Voce del Veneto

Chiara Ferrari

Luisa Ronchini: a lei si deve il fondamentale lavoro di ricerca e riscoperta del repertorio musicale popolare del Veneto. Girando per le calli e i campielli di Venezia, per le strade di Chioggia o Treporti, armata di registratore, di grande curiosità e tenacia

Bottoni

“Bottoni”

Irene Barichello

Segnalazioni per leggere meglio: “Contro il separatismo”, “L’infanzia nelle guerre del Novecento”, “La macchina imperfetta”, “L’Agnese va a morire

 

Red carpet

“1938”: razzismo di Stato

Antonella De Biasi

“1938 – Quando scoprimmo di non essere più italiani”, il film documentario sulla discriminazione contro gli ebrei evento speciale alla festa del Cinema di Roma e poi su Rai 1 in prima serata a novembre per non dimenticare

 

Forme

Orinatoio d’artista

Francesca Gentili

L’opera provocatoria di Marcel Duchamp. L’artista, deliberatamente, metteva in discussione il concetto di opera d’arte così come era stato definito dagli accademici e dai critici. Quando morì salutò il mondo con l’epitaffio: «D’altronde, sono sempre gli altri che se ne vanno»

 

 

Costume

Yes, logo

Letizia Annamaria Dabramo

La moda cartina di tornasole del suo tempo. Il problema del logo “distorto”. Una borsa dal prezzo di quasi 1.400 euro troppo simile a un’altra da pochi spiccioli. Moschino e il logo McDonald’s

 

Ultime da Patria

Servizi

I 4 giorni della Zona libera di Buglio in Monte

Giacomo Perego

Nacque nel giugno ’44 nel piccolissimo comune in provincia di Sondrio grazie a un piccolo numero di partigiani. Non ebbe neppure il tempo di divenire una delle Repubbliche partigiane. Per difenderla arrivarono tanti giovani, ma la repressione nazifascista fu spietata

 

Cronache antifasciste

I brutti scherzi del “postideologico”

Floriana Rizzetto

Il Consiglio comunale di Selvazzano Dentro (Padova) approva una mozione per l’intitolazione di una strada o una piazza ai “Martiri di Codevigo”, quasi tutti militanti repubblichini armati

 

Profili partigiani

La maestra resistente

Maurizio Orrù

La storia di Mariangela Maccioni, di Nuoro. Disertava le liturgie fasciste e per le sue esplicite posizioni subiva le angherie e il disprezzo delle autorità locali. Prima sospesa da docente e senza stipendio, poi riammessa. Le sue testimonianze venivano raccolte dal marito, nel volume “Memorie politiche”

 

Cittadinanza attiva

Bari-Scanzorosciate, viaggio nella Resistenza

Michele Fiore

Nella sezione Anpi “Giovanni Brasi” del Comune dell’hinterland di Bergamo, una tre giorni di gemellaggio con gli associati del capoluogo pugliese. Obiettivo: favorire uno scambio di esperienze storiche, politiche e culturali

 

 

 

Mussolini, il criminale

Gianfranco Pagliarulo

Dalla minaccia della nipote di querelare chi “offende la memoria” del duce, l’occasione per ribadire i delitti avvenuti in suo nome e per suo conto. Ed ecco, tanto per cominciare, i suoi telegrammi durante l’occupazione dell’Africa orientale

Comuni contro fascismo

Redazione

Cervignano del Friuli (Udine) dice No ai neofascisti con un ordine del giorno pubblicato sull’albo pretorio e Santa Paolina (Avellino) revoca la cittadinanza a Mussolini

 

 

 

scrivi a redazione@patriaindipendente.it