Diego Collovini

giovedì 20 Maggio 2021

Dove la storia non arriva, forse può l’arte

La pittura e la scultura sono state testimoni della Resistenza, raccontando partigiani e staffette, stragi e azioni eroiche. E così le opere di Picasso e Moore, Chagall e Guttuso, Zigaina e Manzù, Levi e Mazzacurati e di tanti altri grandi interpreti del loro tempo, grazie alla capacità di emozionare chi le guarda, saranno il nuovo, potente motore di memoria democratica

venerdì 26 Ottobre 2018

Gonars: una finestra sul lager

A Udine (Palazzo Morpurgo) “1942-43: la Storia che ci ri-guarda”, una mostra sul campo di concentramento, a cura di Monica Emmanuelli, Paola Bristot e Marco Pasian, realizzata dall’Istituto Friulano per la Storia del Movimento di Liberazione e dall’associazione VivaComix, con il Comune di Udine, Udine Musei, il Muzej Novejše Zgodovine Slovenije, il Centro medico Coram e con il contributo della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia

mercoledì 18 Luglio 2018

De Marco, il fotografo dei partigiani

Il messaggio della mostra dal titolo “I tuoi occhi per vedermi”, e raccolta in un catalogo introdotto di Arturo Carlo Quintavalle. Ritratti di combattenti per la libertà italiani e di altri rincorsi in tutta Europa prima che il tempo lasci solo i nomi

Periodico dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia

Numero 97 Anno

Leggi il numero 97

Tutti i numeri

Patria Indipendente, il periodico antifascista con aggiornamenti quotidiani.

martedì 31 Agosto 2021

Il lunghissimo secolo breve

La scommessa persa di chi puntava su di una destra liberale. Il “Giorno del ricordo” e l’avvio, da parte di personalità delle istituzioni, di una campagna di rilegittimazione del fascismo. L’urgenza di una controffensiva democratica rigorosa e unitaria

Resta informato