Fotostorie

lunedì 21 Marzo 2016

Sopravvivere per ricostruire: correva l’anno 1946

Un Paese piegato e piagato. La scoperta dei massacri nazifascisti. La Repubblica, la Costituente e il voto alle donne. Parri al governo. L’«Uomo Qualunque». Le “am lire” e le “segnorine”. Il boogie-woogie e Alberto Rabagliati. “Roma città aperta” e Anna Magnani. Il ritorno spesso drammatico dei soldati. Il “Nabucco” di Toscanini alla Scala. E la nascita del Msi

Periodico dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia

Numero 91 Anno

Leggi il numero 91

Tutti i numeri

Patria Indipendente, il periodico antifascista con aggiornamenti quotidiani.

Resta informato