Patria Indipendente

Quindicinale dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia

Segui l’hashtag #patriaindipendente e partecipa su

BUON 25 APRILE, COMPAGNE E COMPAGNI!

Mario Rigoni Stern

Affidiamo alle parole del grande scrittore e partigiano l’augurio per la festa della Liberazione

Video

Giorni di gloria

In occasione del 25 aprile, ecco un famoso film documentario prodotto dall’ANPI nel 1945. Fra i registi, il nome di Luchino Visconti

Servizi

La profezia della moralità

Uno scritto del 1975 che individua con impressionante lucidità i pericoli che corre la democrazia: “È molto fragile e si può salvare solo con la più rigida osservanza del costume. Occorre esaltare nuovamente l’onestà pubblica e privata”

Terza Pagina

Ultime da Patria

  • lunedì 24 aprile 2017 Al via la “democratura” di Erdoğan

    Una vittoria ristretta per una democrazia ristretta. La Turchia spaccata in due. La benedizione di Trump, la fine del sogno del padre della patria Atatürk e l’assenza dell’Europa

  • lunedì 24 aprile 2017 Una strada per Visone

    A dieci anni dalla scomparsa del leggendario comandante Giovanni Pesce, il suo nome entra nella toponomastica milanese. Il ricordo del 20 aprile al Piccolo Teatro

  • lunedì 24 aprile 2017 William, la 7ª GAP e la battaglia di Porte Lame

    Intitolato a Lino Michelini, scomparso a 91 anni, il Centro Civico Corticella nel quartiere Navile. La liberazione di 240 detenuti politici dal carcere di San Giovanni in Monte. L’ininterrotto impegno a difesa della democrazia

  • lunedì 24 aprile 2017 Grosseto: nasce il Comitato Unitario Antifascista

    Aderiscono partiti, sindacati, associazioni. La risposta democratica alla Giunta con un assessore di CasaPound

  • lunedì 24 aprile 2017 Stop alla parata nera a Milano

    Dopo la pressione dell’ANPI e di altre forze democratiche, divieto della prefettura e della questura alle manifestazioni previste da CasaPound e Lealtà e Azione al cimitero di Musocco nella città meneghina

  • martedì 21 marzo 2017 Cosimo Moccia, il carabiniere partigiano

    Nato a Manduria, fu fucilato con altri nove combattenti per la libertà a Tramonti di Sotto (Pordenone) il 10 dicembre 1944. La bizzarra storia di una medaglia d’oro che diventa d’argento