Patria Indipendente

Quindicinale dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia

Segui l’hashtag #patriaindipendente e partecipa su

Servizi

Prontuario antifascista

Luoghi comuni e neologismi niente affatto innocui che spalancano la porta a nuove tentazioni autoritarie. Un vademecum per orientarsi tra qualunquismo e false, pericolose equivalenze

Servizi

Nascita e avvento del razzismo fascista

Che cosa furono le leggi razziste del 1938. La “Dichiarazione sulla razza” adottata il 6 agosto dal Gran Consiglio del fascismo. Il “Manifesto della razza” del 15 luglio. Salò, ovvero del passaggio dalla persecuzione all’eliminazione fisica

Cittadinanza attiva

Zone defascistizzate

Dopo Napoli, Torino, Bologna, Ravenna, Firenze, Pisa, anche Mantova, Crema e Certaldo revocano la cittadinanza onoraria a Mussolini. Niente piazze ai fascisti in tanti comuni. L’imbroglietto di Fratelli d’Italia a Pontedera. A Brescia il Tar respinge il ricorso di CasaPound. In vigore il regolamento a Siena

Interviste

Scrivere l’indicibile

Intervista ad Anna Segre, medico, psicoterapeuta e scrittrice. Il passato che non passa e il lavoro di sensibilizzazione sui giovani. Come spiegare il genocidio ai ragazzi. L’universo dei nazionalismi estremi. Il dramma contemporaneo dell’accidia culturale

L'Ulisse

Riflettendo sui “Rapporti Italia”

Le ricerche Demos, Eurispes e Censis. Il desiderio dell’”uomo forte”. La sfiducia verso il Parlamento e i partiti. Un allarme rosso temperato. Democrazia e fascismo. L’attuazione della Costituzione. L’unità antifascista. Il “nichilismo attivo” dei giovani. La via per uscire dal tunnel

Servizi

5 aprile 1945: l’ANPI è Ente morale

Nel Paese ancora occupato, l’Associazione è riconosciuta degna di tutela giuridica pubblica. Il primo Statuto. Le preoccupazioni degli Alleati e del Governo provvisorio italiano per il futuro ritorno alla vita quotidiana di chi stava combattendo il nazi-fascismo. Comincia la lunga strada dei riconoscimenti ai partigiani

Terza Pagina

Ultime da Patria

  • giovedì 22 febbraio 2018 Il sacerdote partigiano e la libertà

    Intervista a Monsignor Giovanni Barbareschi. La scelta della Resistenza, la benedizione a Piazzale Loreto delle 14 vittime dei repubblichini. Il carcere a San Vittore e il lager di Bolzano. Giusto fra le nazioni. “Oggi siamo coinvolti in un clima di subdola persuasione”

  • giovedì 22 febbraio 2018 Afrin come Kobane

    Dopo aver respinto l’Isis, i curdi del nord della Siria devono difendersi dall’esercito turco e dalle insidie della realpolitik

  • giovedì 22 febbraio 2018 La partigiana che diede un ceffone al tedesco

    Parla la bolognese Maria Luisa Tomba (“Teresa”). Le due sorelle staffette e partigiane. Gli arresti e l’ingresso in clandestinità. La sfilata con la 4ª brigata Venturoli Garibaldi il giorno della Liberazione

  • giovedì 22 febbraio 2018 Gobetti e l’Italia (di oggi) allo specchio

    L’immoralità dell’indifferenza. Il contrasto ai neofascismi risorgenti. La tiepida e titubante democrazia del nostro Paese. Nell’anniversario della morte, l’attualissima lezione dell’esule scomparso in Francia nel 1926

  • giovedì 22 febbraio 2018 Resistenza & Sopravvivenza

    Il corso di sociologia della sopravvivenza da parte dell’Università Magna Graecia di Catanzaro. La lezione in una sede particolare: il carcere di Siano nella città calabrese

  • martedì 23 gennaio 2018 Antifascismo: bilancio di una Legislatura

    Un’attenzione intermittente. Un periodo contrassegnato da una particolare aggressività dei neofascisti. L’importanza di una profonda riforma intellettuale e morale della vita pubblica, che miri a restituire alle istituzioni e ai partiti autorevolezza e credibilità